Announcement
TRAVEL UPDATE: Answers to your questions about COVID-19
Select Page

Sette vantaggi di uno stage all’estero

By Petrina Darrah 2 months ago
h1

Fare uno stage all’estero può far spiccare il tuo cv in un mercato del lavoro sempre più competitivo. Ecco i sette maggiori vantaggi di uno stage all’estero con GVI. 

Maggiore è la sfida, maggiore è la soddisfazione. Fare uno stage all’estero può spaventare più di uno stage a casa, ma i benefici sono senza dubbio superiori. 

Perché fare un’esperienza internazionale di stage?

1) Fai in modo che il tuo CV si distingua dalla massa

Stagista all'estero con GVI

 

Per gli studenti universitari, i tirocini all’estero sono l’ideale per arricchire il cv ed acquisire competenze prima di affrontare il mercato del lavoro.  

Ai datori di lavoro piace che tu abbia fatto pratica e mostrato impegno per la tua carriera. È più probabile che assumano qualcuno che abbia già esperienza nel settore. 

Uno stage all’estero farà spiccare il tuo cv rispetto alle decine di altri che i manager leggono. Potrai aggiungere una serie di piccole e grandi competenze (le cosiddette soft skills), così come dimostrare il tuo spirito di iniziativa.

I programmi di stage all’estero con GVI includono una formazione completa e specifica, così come l’opportunità di portare avanti un progetto personale sotto la guida di un tutor. Sessioni settimanali con il tutor e la sfida di concludere il tuo progetto ti daranno la grinta giusta e tanto da aggiungere al tuo CV.

2) Impari un’altra lingua

 

Uno stage all’estero può essere l’occasione per migliorare le tue competenze linguistiche. 

Per esempio, potresti  imparare lo spagnolo in Costa Rica o praticare il Thai in Thailandia.

Una full immersion è il modo migliore per migliorare una lingua. Non devi impararla a perfezione – anche solo apprenderne le basi ti darà un sacco di vantaggi.

Aggiungere una lingua straniera sul tuo CV è un ottimo modo per accrescere le tue probabilità di successo e dimostrare la tua capacità di adattamento, la volontà di raccogliere le sfide e capacità di comunicazione. 

Impegnarti per imparare un’altra lingua mostra anche quanto sai integrarti nelle comunità locali. Le competenze linguistiche sono un esempio di mente aperta e di quanto ci si senta cittadini del mondo – qualità sempre più richieste in ambienti lavorativi multiculturali.

3) Espandi la tua rete internazionale

 

Decidere di fare uno stage all’estero piuttosto che a casa ti darà accesso ad un più ampio network di professionisti nel campo scelto. 

I migliori stage all’estero ti daranno l’opportunità di lavorare con membri dello staff e tutor qualificati. Lavorare al fianco di esperti è un’opportunità per costruire una rete internazionale e conseguire reference professionali.   

Tutto questo ti aiuterà per la tua carriera futura e per il lavoro dei tuoi sogni. 

Inoltre, potrai lavorare con persone da tutto il mondo con una mentalità simile. I tuoi colleghi stagisti potrebbero diventare esperti influenti del settore, per cui si tratta di una grande opportunità per fare rete con colleghi internazionali. Farai amicizie per la vita e stabilirai contatti professionali importanti.

4) Scegli tra diverse opportunità

Uno dei più grandi vantaggi di uno stage all’estero consiste nella possibilità di scegliere tra una vasta gamma di opportunità in campi che potrebbero non essere disponibili nel posto in cui vivi. 

I programmi di stage all’estero con GVI riguardano tanti settori: dalla tutela dell’ambiente marino all’empowerment delle donne, salute pubblica e sviluppo di micro-imprese. Puoi facilmente trovare il programma che si adatta ai tuoi studi così come  ai tuoi obiettivi e interessi personali. 

Ciascuno stage si inserisce in uno specifico Obiettivo di Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite (UN SDGs), per cui puoi la rilevanza internazionale del tuo programma è fuori discussione. 

Sebbene ti focalizzerai su un’area particolare durante il tuo stage, avrai anche modo di vedere oltre, di imparare cosa significa sviluppo sostenibile ed acquisire una prospettiva unica. 

5) Migliori le tue capacità di scambio interculturale

Stagisti all'estero che interagiscono con le comunità locali

 

Fare uno stage all’estero è un ottimo modo per acquisire competenze trasversali. Una delle competenze più importanti che non puoi imparare in classe consiste proprio nello interazione culturale. 

Vivere e lavorare all’estero aumenterà la tua consapevolezza globale e ti ti darà più strumenti per comprendere le differenze culturali. 

Potresti scoprire diversi modi di comunicare, o diversi approcci al lavoro. Per esempio, lavorare in un ufficio in Cambogia potrebbe essere molto diversa dall’ambiente lavorativo negli Stati Uniti.

La sensibilità interculturale gioca un ruolo importante nei moderni luoghi di lavoro, sia che tu decida di lavorare all’estero che nel luogo in cui vivi. Potrai dimostrare di saperti confrontare con persone con diversi background, flessibilità e capacità di adattamento.

6) Dai un contributo

 

Quando fai volontariato all’estero con GVI, hai in più la soddisfazione di avere un impatto nel mondo

Indipendentemente dal programma che scegli, le tue azioni contribuiranno al raggiungimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile delle Naizoni Unite. Ciascun programma è incentrato sull’idea di avere un impatto positivo e sostenibile. Il tuo impegno per il cambiamento va nella giusta direzione.

7) Viaggi intorno al mondo

 

Naturalmente, uno dei maggiori benefici di uno stage all’estero consiste nell’opportunità di viaggiare intorno al mondo. 

In qualità di studente o neolaureato, potresti non avere avuto l’occasione di avventurarti lontano. Uno stage all’estero può essere il tuo primo biglietto per un viaggio internazionale.

I programmi di stage possono svolgersi in alcuni degli angoli più belli nel mondo, dandoti l’occasione per soddisfare la tua voglia di viaggiare senza dimenticare la formazione. 

Se andare all’estero ti spaventa, considera che riceverai tutto il supporto necessario dal nostro staff qualificato, che ti seguirà per tutta la durata dell’esperienza. 

Potresti ritrovarti a fare trekking sulle montagne dell’Himalaya in Nepal, fare un safari in Sudafrica, o imparare a fare immersioni alle Fiji.

GVI propone stage in molti Paesi in Africa, Asia, Europa e America Latina.

Scopri le opportunità di stage all’estero durante l’estate con GVI. Dai subito un’occhiata all’ampia gamma di programmi di stage all’estero